Verment'oro 2022 - Sequerciani

23,00 

Verment’oro – Sequerciani

Annata: 2022

Uve: Vermentino

Macerazione: 8 mesi in anfore di terracotta

Affinamento: in botti di acacia e castagno

Regione: Tatti, Gavorrano, Maremma Toscana

Note di degustazione: un vino che ci ha conquistato fin da subito con i suoi profumi di fiori di campo e erbe aromatiche come salvia, timo, elicriso. Al palato è evidente la componente salata dovuta alla vicinanza al mare e la freschezza. Tutto questo bilanciato dalla giusta mineralità. Un orange wine ricco di personalità che vi farà innamorare del vermentino.

Abbinamento: buyabes zuppa di pesce

Consigliato da: david lavini firma in questo disegno di Jonathan Calugi si vede il nostro orange lover in caricatura david con vicino la sua firma

Prezzo: 23,00 €

5 disponibili

COD: verm-sequer-22 Categoria:

Descrizione

Verment’oro 2022 – Sequerciani

L’Azienda

Il grande esperto degli orange wine maremmani è sicuramente David. Frequentando la costa toscana da tanti anni è riuscito ha conoscere le piccole realtà vitivinicole del territorio che va da Suvereto a Massa Marittima, passando per Gavorrano. E proprio sulla Strada Provinciale Tatti nasce Podere Sequerciani. Ed è qui che abbiamo conosciuto per la prima volta il Verment’oro 2022 Sequerciani. Il terroir è particolarmente ideale per la coltivazione delle viti che danno origine a questo vino naturale. Dodici ettari di nuove vigne su terreno argilloso, a circa 250 m di altitudine. Giornate soleggiate si alternano a notti fresche e brezze marine che favoriscono le uve, aiutandole a raggiungere il giusto apporto zuccherino e acidità.

Nel Podere Sequerciani hanno riscoperto l’arte di coltivare i vitigni autoctoni ormai scomparsi da tempo, secondo i principi della biodinamica. Il risultato? Un’esperienza davvero speciale! Vini rari, non filtrati, che rispecchiano magnificamente il territorio.

Le uve vengono raccolte a mano e solo le migliori vengono utilizzate. La fermentazione avviene spontaneamente con i lieviti presenti sulle bucce dell’uva. Vengono utilizzati solo lieviti naturalmente presenti sulle piante.

Ogni vino racconta una storia: l’uva, il territorio, le persone che se ne prendono cura. Gli affinamenti avvengono utilizzando tecniche diverse, affinché ogni vino possa parlare da solo. Alcuni vini vengono invecchiati in anfore di terracotta per contribuire a portare ossigeno al vino e preservare il sapore particolare dell’uva. Per aggiungere una punta di sapore in più, una piccola parte del vino viene maturata in botti di legno. Questo metodo conferisce ai nostri vini un sapore complesso, senza intaccare il carattere dell’uva.

«Il vino nasce da solo. Se lo lasci fare, e solo allora, racconterà la sua vera storia. Dal terreno argilloso, alle giornate soleggiate dell’estate toscana e alle fresche notti in riva al mare. Non vogliamo immischiarsi, vogliamo semplicemente ascoltare la storia che il vino ci sta raccontando. Lavoriamo
con la massima cura, senza aggiungere o filtrare nulla. Lasciamo che le cose accadano. È un puro apprezzamento che coinvolge i sensi con ciò che proviene da nient’altro che dal sole, dalla terra e dall’uva.» 

I vini

Verment’oro 2022 Sequerciani è l’orange wine per eccellenza. L’uva non viene addizionata di lieviti industriali e nemmeno di solfiti. Le uve di Vermentino macerano sulle bucce per circa 8 mesi in anfore di terracotta. Tutte le uve sono prodotti da agricoltura biodinamica, certificate Demeter e Bioagricert. Le origini del Vermentino sono avvolte nel mistero. Secondo una teoria sarebbe arrivato dalla Spagna per poi diffondersi lungo le coste del Mediterraneo fino a raggiungere la Corsica e la Sardegna.
Altri ritengono che il suo paese d’origine sia l’Italia. Fiorisce nei climi soleggiati e nei terreni poveri. Il nome Vermentino deriva dalla parola latina “ verbena ”, usata da Dante nella Divina Commedia per indicare un fragile ramoscello, caratteristica che accomuna i tralci di questo vitigno.

Al Podere Sequerciani si produce un altro vino bianco, il Vermentino 2022 direttamente pressato e affinato in acciaio inox per preservare freschezza e il ventaglio aromatico del varietale. Con le uve a bacca rossa viene prodotto un Metodo Ancestrale rosato davvero spettacolare. Inoltre vengono prodotti alcuni vini rossi utilizzando uve autoctone toscane molto rare riscoperte attraverso un attenta ricerca: il Pugnitello, il Foglia Tonda, il Ciliegiolo e l’Aleatico. Tutti vini dotati di grande personalità e fedeltà al territorio.

 

Prezzo Verment’oro 2022 – Sequerciani: 23€

Ti potrebbe interessare…

  • Don Pippinu Scirto è un vino prodotto alle pendici dell'Etna. Bianco fresco e agrumatoDon Pippinu Bianco Vini Scirto 2020 calice
    36,90 

    Don Pippinu Bianco – Vini Scirto

    Annata: 2020

    Uve: carricante, catarratto, minnella bianca, grecanico

    Macerazione: pochi giorni 

    Affinamento: circa 10 mesi in acciaio

    Regione: Passopisciaro, Etna, Sicilia

    Note di degustazione: leggero idrocarburo all’inizio, poi è un’esplosione di agrumi: fiori di zagara, limone, pompelmo giallo. Sullo sfondo aromi di gelsomino, timo, salvia, cappero. Al palato ha una mineralità incredibile e una freschezza limonosa davvero lunga. Vino che ti fa volare sulle vette innevate dell’Etna! 

    Abbinamento: crudo di pesce

    Consigliato da: david lavini firma in questo disegno di Jonathan Calugi si vede il nostro orange lover in caricatura david con vicino la sua firma

    Prezzo: 36,90€

Verment'oro 2022 Sequerciani, la massima espressione della naturalità nel calice. Un orange wine che ben rappresenta il territorio della Maremma Toscana.

Verment'oro 2022 - Sequerciani

23,00 

5 disponibili